Raoul Pal fornisce un inquietante avvertimento sul mercato azionario, dice che Bitcoin offre una rara possibilità di battere Wall Street

Raoul Pal, co-fondatore e CEO di Real Vision Group, dice che Wall Street potrebbe andare verso una brutale rottura.

L’ex gestore di fondi speculativi di Goldman Sachs dice che gli investitori dovrebbero prestare attenzione ad un grafico chiave che suggerisce che il recente rally del mercato azionario potrebbe giungere ad una brusca e dolorosa fine.

„Penso che ci sia una sorta di storia di fondo e che stiamo passando dalla speranza all’insolvenza. Ricordate solo che se guardate quest’ultimo grafico, questo è il rally di oggi contro il rally del 1929. Ha raggiunto un picco intorno a questi livelli e questa volta.

Inoltre, c’è stato un rally secondario dal 2001 al 2002. Me lo ricordo bene… Quella è stata la fase di speranza del rally. C’è stata anche una precedente fase di speranza nel 2011. Quella ha raggiunto l’apice dopo circa sei mesi. Quindi il tempismo è da queste parti“.

Anche se crede che le monete in tutto il mondo saranno significativamente svalutate a causa dell’aumento della stampa monetaria, Pal dice che il crollo del dollaro USA non è all’orizzonte.

„Non credo alla tesi del crollo del dollaro. Non ancora. Certo, il dollaro potrebbe indebolirsi? Sta per crollare? Non credo. Credo che la Banca d’Inghilterra oggi, parlando di tassi negativi, abbia dimostrato perché non accadrà. Tutti devono fare la stessa cosa. Il mondo non riguarda solo gli Stati Uniti, ragazzi. Si tratta di tutti che cercano di proteggersi e tutti sanno che l’unica risposta che hanno è stampare di più. Non c’è più una politica monetaria.

Quando lo facciamo, quando tutte le valute continuano a farlo, quello che si perde è il potere d’acquisto delle valute nel loro complesso“.

Mentre si aspetta che il dollaro USA perda il potere d’acquisto, Pal dice di credere che la Bitcoin potrebbe salire a 1 milione di dollari nei prossimi cinque anni. Dice che gli investitori al dettaglio hanno attualmente una rara opportunità di acquistare BTC prima che un afflusso di investitori istituzionali faccia il suo ingresso.

„Penso che sapendo che siamo in grado di gestire in prima linea ogni istituzione, questa è una rivoluzione retail spinta dalle fondamenta e quando vedremo che noi, investitori retail, saremo in vantaggio rispetto ai piani pensionistici, ai family office, ai tesorieri aziendali e a tutti coloro che sono coinvolti nello spazio, arriveranno tutti… Aspettate che il Bitcoin ETF venga lanciato, aspettate che diventi più facile acquistare i prodotti e che sia più facile per altre persone che non sono coinvolte nello spazio.

Risucchierà più persone. Più aumenta il numero di persone che entrano, più il tetto del mercato sale. Più il tetto del mercato sale, più risucchia la gente. Credo che avremo un ciclo riflessivo che sarà enorme in questo spazio.

Sta arrivando e noi lo gestiamo in prima linea ed è la valuta più difficile del mondo. È la valuta più difficile che abbiamo mai avuto per definizione, ed è maledettamente facile da usare e da trasferire in giro, quindi penso davvero che il Bitcoin di ogni livello sia la soluzione migliore“.